Il video dell'ultimo keynote è ora disponibile su YouTube

keynote-21-marzo

Due giorni dopo l'ultimo keynote, Apple ha appena appeso il video dell'evento in cui Apple ha presentato il nuovo iPhone SE, l'iPad Pro da 9,7 pollici e nuovi cinturini in nylon per l'Apple Wach. Poco più. Nello stesso keynote Apple ci ha anche mostrato il processo che segue per cercare di riciclare la maggior parte dei componenti dei dispositivi. Se per qualsiasi motivo te lo sei perso o se lo vuoi rivedere, ora puoi farlo direttamente dal canale YouTube di Apple.

Come possiamo vedere all'inizio del keynote, l'anno scorso Apple ha venduto circa 30 milioni di dispositivi da 4 pollici, motivo più che sufficiente che hanno preso in considerazione quando hanno considerato la possibilità di lanciare un iPhone 4 pollici aggiornato con l'hardware più recente. Dopo una breve introduzione Tim Cook ha dato il via alla presentazione dell'iPhone SE, verificando che esteticamente sia uguale ai precedenti modelli da 4 pollici.

Il prossimo prodotto introdotto dalla società è stato l'iPad Pro da 9,7 pollici, un iPad più piccolo rispetto al modello da 12,9 pollici. con un hardware un po 'meno potente del fratello maggiore, poiché il nuovo modello include solo 2 GB di memoria RAM oltre a un processore A9X a potenza limitata.

Apple ha chiuso il keynote annunciando che questo keynote sarebbe l'ultimo che si terrà all'Apple Campus, poiché per il resto dell'anno i keynote in sospeso si tengono fuori da questa sede per accogliere più media oltre che ospiti.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.