L'Apple Watch potrebbe rilevare l'insufficienza cardiaca con un semplice ECG

Un nuovo studio avanza la possibilità che il nostro Apple Watch rileva l'insufficienza cardiaca prima che mostri i sintomi attraverso un semplice elettrocardiogramma eseguito con lo smartwatch Apple.

Le possibilità offerte dall'Apple Watch in termini di salute continuano a moltiplicarsi. Ha prima lanciato la funzione di rilevamento del ritmo anormale, quindi la possibilità di esegui un elettrocardiogramma sul divano di casa utilizzando il tuo Apple Watch Series 4 (e successivi), e ora un nuovo studio condotto dalla Mayo Clinic e presentato alla conferenza di San Francisco della Heart Rhythm Society muove i primi passi nella possibilità che utilizzando quello stesso strumento, l'elettrocardiogramma a derivazione singola del nostro Apple Watch, l'insufficienza cardiaca può essere rilevata e quindi iniziare il trattamento precoce, prima che mostri i sintomi e ci sia già un danno irreparabile.

Lo studio è stato condotto utilizzando 125.000 elettrocardiogrammi della popolazione statunitense e di altri 11 paesi, ei risultati presentati alla suddetta conferenza sono piuttosto promettenti. Come si può rilevare l'insufficienza cardiaca con un semplice elettrocardiogramma? Esiste già un algoritmo che ti consente di utilizzare un elettrocardiogramma a dodici derivazioni (quello che fa il tuo medico con i dispositivi convenzionali) per la diagnosi di questa malattia, quindi quello che hanno fatto in questo studio è modificare tale algoritmo e adattarlo per l'uso con un elettrocardiogramma a derivazione singola (quello che fa di te l'Apple Watch). Come si dice, i risultati sono molto promettenti e rappresenterebbero un grande progresso nell'individuazione e nel trattamento di questa malattia, che quando produce sintomi è già in uno stadio avanzato, e la cui diagnosi precoce non solo consente un trattamento più efficace ma previene anche danno irreparabile.

Molti sono stati coloro che hanno messo in dubbio l'utilità medica dell'Apple Watch e del suo elettrocardiogramma, ma il tempo ha dimostrato loro che si sbagliavano, non solo studi che dimostrano scientificamente le realizzazioni di questo strumento che portiamo al polso, ma anche con casi reali che raccontano come lo smartwatch Apple li abbia aiutati a controllare la loro malattia. E la cosa migliore è che questo è appena iniziato.

 

 

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.