Apple adotta misure drastiche per prevenire il monitoraggio di Internet

Apple blocca la scansione del Web

Apple adotta misure drastiche per prevenire il monitoraggio di Internet. Il team che sviluppa WebKit per il browser Safari di Apple sta assumendo una posizione molto forte contro le aziende che tracciano le persone sul web.

Chiamano tracking a "Violazione della privacy dell'utente" e promette che WebKit lo bloccherà quando possibile.

WebKit è il motore di rendering per tutte le edizioni di Safari. È il cuore del browser, lo stesso per tutti i sistemi: iOS, macOS e iPadOS.

Il monitoraggio segreto non sarà consentito.

Nella nuova dichiarazione del Il team di WebKit, si afferma che "le pratiche di web tracking sono dannose perché violano la privacy dell'utente, senza dare la possibilità di identificare il tracker, o acconsentirlo o autorizzarlo".

Gli sviluppatori continuano dicendo: "WebKit farà del suo meglio per evitare ogni tracciamento nascosto e monitoraggio di più siti, anche se non nascosto. Quando il tracciamento non può essere completamente bloccato, sarà limitato il più possibile ”.

Il team fa un'eccezione per l'accesso a più siti Web con un unico account, a condizione che l'utente lo faccia consapevolmente. Molti siti Web ti consentono di accedere con il tuo account Facebook o Google, ad esempio. La dichiarazione indica che questo verrà rilevato.

Emettono anche un avvertimento alle aziende che usano questi trucchi per non cercare scappatoie per cercare di evitare il blocco. Dicono che "Trattano l'evasione delle misure anti-monitoraggio con la stessa serietà dello sfruttamento delle misure di sicurezza". Le aziende che violano queste misure potrebbero dover affrontare alcune restrizioni aggiuntive.

È chiaro che Apple sta lavorando duramente per prendersi sempre più cura della privacy dei propri utenti. Questa dichiarazione non dice quando tali blocchi verranno attivati ​​nel monitoraggio web se navighiamo con Safari su entrambi i Mac, iPhone o iPad. Partiamo dal presupposto che sarà a breve. Forse sarà implementato in iOS 13?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.