Apple ha accusato di sfruttamento dei minori per ottenere cobalto per le sue batterie

Cambia la batteria dell'iPhone

Apple, Samsung, Sony e altre grandi aziende tecnologiche sono state incriminate dall'organizzazione per i diritti umani Amnesty for non essere in grado di assicurare quello al lavoro per estraggono i minerali utilizzati nei loro prodotti i bambini non partecipano. Secondo il suo rapporto, Amnesty afferma di aver trovato bambini di sette anni che lavorano in condizioni pericolose nella Repubblica del Congo, la maggior parte dei quali lavorava in miniere di cobalto.

Il cobalto è un componente chiave nelle batterie al litio. amnistia Nel suo rapporto include il caso di Paul, un orfano di 14 anni che ha trascorso 24 ore di fila nelle miniere di questo minerale. Le informazioni garantiscono anche che ci siano fino a 40.000 ragazzi e ragazze nel sud della Repubblica del Congo che stanno facendo questo duro lavoro.

La risposta di mela non è stato fatto aspettare, assicurando che loro non tollerano mai cattive condizioni di lavoro e di cui sono orgogliosi «hanno guidato il settore aprendo la strada a nuove garanzie di sicurezza«. Inoltre, affermano anche che vengono svolte ispezioni regolari per garantire che il lavoro minorile non sia presente nelle loro catene di approvvigionamento. Se Apple scopre che uno dei suoi fornitori utilizza lavoratori minorili, quel fornitore è costretto a finanziare il ritorno sicuro dei bambini, la loro istruzione, continuare a pagare i loro stipendi o offrire loro un lavoro quando raggiungono l'età legale.

In qualità di azienda di riferimento, Apple è sempre sotto i riflettori in tutto ciò che fa, e questo include le condizioni di lavoro nelle sue catene di approvvigionamento. Pubblica annualmente un rapporto sullo stato di avanzamento della responsabilità del fornitore in cui fornisce informazioni e condizioni che arrivano dagli stabilimenti dei suoi fornitori. Il problema qui è che le grandi aziende non possono controllare assolutamente tutto. Se Apple assume un'azienda per svolgere lavori minerari nella Repubblica del Congo e assume bambini, è molto difficile per te sapere che lo stanno facendo. Naturalmente, una volta scoperto, devi prendere misure drastiche esemplari come quelle descritte a tua difesa. Per il bene di tutti e, soprattutto e di ciò di cui si parla in questo articolo, dei bambini.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.