Risultati del secondo trimestre di Apple: iPad e servizi molto buoni, iPhone continua a scendere

Apple ha appena pubblicato i risultati finanziari per il secondo trimestre (Q2) del 2019, che va dai mesi di gennaio a marzo. Con un fatturato di 58.000 milioni di dollari, è il secondo miglior Q2 della sua storia, con gli iPad come attori principali in crescita come non lo erano stati negli ultimi sei anni e con un settore dei servizi sempre più importante.

Tuttavia, le notizie per l'iPhone non sono buone, poiché le vendite continuano a diminuire. Sebbene non divulga più le unità iPhone, iPad o Mac vendute, suddivide le entrate per ciascuna di queste categorie e i ricavi dello smartphone di maggior successo al mondo continuano a diminuire.

Massima crescita per iPad

Il tablet Apple sembra aver toccato il fondo pochi trimestri fa e sta progressivamente mostrando un trend sempre più positivo. La strategia di avere un modello più accessibile e altri modelli più "professionali" a prezzi più alti sembra dare i suoi frutti, e Le vendite di tablet di Apple stanno lentamente aumentando. Questo trimestre è stato di circa 4.900 miliardi di dollari di fatturato, in crescita del 22% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno, con un fatturato di 4.000 miliardi di dollari.

A marzo Apple ha lanciato il nuovo iPad Air, ma il suo effetto sui ricavi non sarà stato significativo in questo primo trimestre e bisognerà aspettare il prossimo per vedere se contribuisce a migliorare questa tendenza al rialzo. Con un iPad 2018 come dispositivo di input, il già citato iPad Air come fascia media e due modelli di iPad Pro che segnano il top di gamma, Apple vuole che tutti coloro che desiderano un iPad abbiano il modello che stanno cercandoe sembra funzionare.

I Servizi, inarrestabili

I servizi Apple continuano la loro inarrestabile escalation e ancora una volta hanno raggiunto il massimo storico con un fatturato di 11,500 miliardi di dollari, Il 16% in più rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno e il 50% in più rispetto a cinque anni fa. E che la grande scommessa di Apple non è ancora arrivata, il suo servizio di notizie e televisione, annunciato nell'ultimo Keynote di marzo e con cui Apple vuole che il pezzo di torta che prende questa categoria sia ogni volta di dimensioni maggiori.

I dispositivi indossabili, la domotica e gli accessori continuano a crescere

Un altro record che viene battuto in questo trimestre arriva dalla mano di questa categoria che include dispositivi come Apple Watch, AirPods o HomePod. Con un incremento di quasi il 50% rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente, questa categoria, prima quasi trascurata, ora ammonta alla cifra non trascurabile di 5.100 miliardi di dollari.

L'iPhone continua con la sua cattiva tendenza

Non conosciamo le unità vendute, ma conosciamo gli introiti ottenuti con l'iPhone, e ancora una volta diminuiscono rispetto al trimestre dell'anno precedente. Eil suo Q2 2019 ha significato ricavi per 31.000 milioni di dollari, cifra comunque ottima, ma che se viene confrontato con i 37.600 milioni di dollari ottenuti nello stesso trimestre del 2018 è un male. Nonostante questi numeri negativi, Tim Cook afferma di essere ottimista perché hanno visto una buona tendenza in Cina, e anche i programmi di rinnovo di iPhone che forniscono vecchi modelli sono cresciuti fino a quattro volte di più durante questo trimestre.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.