Roborock Q7 MAX+: potente, veloce e autosvuotante

Analizziamo uno dei robot aspirapolvere più versatili sul mercato con funzionalità avanzate come navigazione LiDAR e autosvuotamento, ottima autonomia e in grado di pulire e strofinare l'intera casa in tempi record.

La varietà di modelli all'interno della categoria dei robot aspirapolvere è enorme. Ci sono molti robot che funzionano con telefoni cellulari, aspirapolvere e mocio, ma man mano che aggiungiamo funzionalità l'elenco si riduce, soprattutto se non vogliamo spendere molti soldi. Oggi analizziamo un serio contendente per il re della fascia media, quello che si caratterizza per buone prestazioni ad un buon prezzo. Il nuovo Roborock Q7 Max+ arriva a passo fortissimo, con funzioni più tipiche della fascia alta ma con un prezzo super interessantee, e con una base autosvuotante che è la ciliegina sulla torta.

Caratteristiche

  • Potenza di aspirazione 4200Pa
  • Batteria da 5200 mAh
  • Autonomia di 3 ore (300m2)
  • Connettività WiFi
  • Navigazione LiDAR con mappatura 3D
  • Sensori 4
  • Capacità del serbatoio dell'acqua 350 ml (per 240 m2 di lavaggio) C
  • Capacità contenitore polvere 470 ml
  • Capacità serbatoio autosvuotante 2,5 litri
  • Controllo vocale tramite Alexa e Siri (tramite scorciatoie)

La spazzola è diversa dai modelli convenzionali, qui ne troviamo una realizzata interamente in gomma, senza setole, che secondo il marchio è perfetto per evitare problemi con i peli che tendono a "distruggere" le spazzole tradizionali, e la verità è che essendo un po' scettico all'inizio non ho avuto altra scelta che essere d'accordo con il produttore. Alla spazzola principale dobbiamo aggiungere un'unica spazzola rotante laterale che aiuta a raccogliere lo sporco laterale. Queste spazzole, insieme alla potenza di aspirazione regolabile in base al tipo di pavimento, ne fanno un aspiratore molto soddisfacente.

Il serbatoio dell'acqua e dello sporco fanno parte di un unico serbatoio. Ovviamente si compone di due scomparti, ma in questo modo è possibile risparmiare spazio. Entrambi i serbatoi hanno una capacità più che sufficiente per pulire una casa media, anche di grandi dimensioni, in modo che non vi sia alcuna colpa nella decisione di Roborock al riguardo. Questo serbatoio articolato è molto facile da rimuovere e sostituire.

Operazione

Nel funzionamento di un robot aspirapolvere-mocio ci sono diverse sezioni da affrontare. L'aspirazione è essenziale, così come la funzione di pulizia, ma ci sono altri elementi che potrebbero non essere così evidenti ma che possono rovinare completamente l'esperienza di utilizzo di qualsiasi robot. Il sistema di navigazione è uno degli aspetti fondamentali in un robot aspirapolvere. Non c'è niente di più frustrante del robot che non termina la pulizia perché è perso, bloccato o perché deve tornare alla sua base e non riesce a trovarlo. E purtroppo è qualcosa di molto comune in molti robot, ma fortunatamente è qualcosa che non succede con questo Roborock.

El Il sistema di navigazione LiDAR insieme ai 4 sensori di cui dispone questo Roborock Q7 Max+ lo fanno girare per casa senza il minimo problema. Vederlo muoversi intorno alle sedie, varcare le porte, evitare gli ostacoli... è una gioia. Dimentica quei robot che vanno a sbattere contro tutto, questa è tutta un'altra cosa, se dovessi guidarla tu, sicuramente non faresti di meglio!

Nell'applicazione puoi vedere l'intero percorso del robot attraverso la tua casa e lo schema di pulizia che segue è perfettamente distinguibile: prima i bordi della stanza, poi all'interno, disegnando linee parallele fino a coprire l'intera superficie. In questo modo è possibile pulire in tempi record (meno di 90 minuti in una casa di circa 140 mq). Nessun altro robot si avvicina a questo momento, in parte perché tutti hanno dovuto fare una ricarica completa per completare la pulizia., qualcosa di cui questo Roborock non ha affatto bisogno. Lascia la sua base e dopo 90 minuti ritorna alla sua base con più della metà della batteria ancora disponibile. Una vera gioia.

E alla fine della pulizia arriva una delle parti migliori: l'autosvuotamento. I serbatoi dei robot sono piccoli, abbastanza per una pulizia, appena sufficiente per un secondo, non abbastanza per un terzo. Ciò significa che praticamente ogni volta che fai una pulizia devi svuotare il serbatoio o non potrai completare quella successiva. Beh, non devi fare niente qui, perché al termine ed arrivato alla sua base invierà l'intero contenuto della vasca del robot alla grande vasca autosvuotante, con una capacità di 2,5 litri, fino a una settimana (o anche più) senza dover svuotare nulla.

Per quanto riguarda lo strofinamento, il risultato è buono, ma non aspettarti che rimuova lo sporco incastrato come puoi con un mocio facendo più passate e "strizzando". È perfetto per la pulizia di manutenzione quotidiana., lascia il terreno umido ma asciuga velocemente, e soprattutto non si "sporca" come gli altri. Non è la sua funzione da protagonista, ma si difende bene.

Applicazione

Tutto il controllo del robot avviene attraverso la sua applicazione, che è al livello delle caratteristiche di questo Roborock Q7 Max+. Dal suo processo di configurazione alla sua gestione e visualizzazione in tempo reale della pulizia, sono di altissimo livello. Ci sono molte opzioni e sono state implementate all'interno dell'applicazione in modo molto intuitivo e facile da usare.

Diversi modi di visualizzare la mappa delle pulizie, la possibilità di pulire per zone, per stanze o l'intera casa, scegliere diversi poteri di aspirazione e lavaggio, definire le tipologie di pavimento, posizionare i mobili... è l'applicazione più completa che ho provato molte volte distanza dagli altri. Programmazioni di ogni tipo, possibilità di memorizzare mappe diverse, anche definire piani diversi per la stessa casa, non avrai problemi ad adattare il funzionamento del robot alla tua casa, qualunque sia la sua tipologia.

Dall'applicazione puoi persino configurare il controllo vocale, compatibile con Alexa e sebbene non sia compatibile con HomeKit (cosa aspetta Apple per aggiungere questa categoria di dispositivi al suo sistema domotico?) possiamo usare le scorciatoie di iOS per colmare quella lacuna, quindi dal tuo iPhone, Apple Watch o HomePod puoi iniziare a pulire con la tua voce. Ovviamente riceverai notifiche con ogni evento (inizio, fine pulizia e "incidenti" che potrebbero verificarsi). E puoi controllare lo stato degli accessori che richiedono pulizia o sostituzione.

Opinione dell'editore

Questo Roborock Q7 Max+ è il miglior robot aspirapolvere-mocio che ho testato per il suo sistema di navigazione, l'autonomia e il risultato di pulizia che offre. Dispone inoltre del sistema di autosvuotamento che offre un comfort straordinario per l'utente. E fa tutto questo ad un prezzo tipico di una fascia media, ma con caratteristiche superiori che solo alcune fascia alta hanno. Questo modello con il sistema di autosvuotamento è in vendita su Amazon (link) (grazie ad un buono sconto di 150€)

Roborock Q7 Max+
  • Valutazione dell'editore
  • 5 stelle
619
  • 100%

  • Roborock Q7 Max+
  • Recensione di:
  • Postato su:
  • Ultima modifica: Maggio 2 2022
  • disegno
    Editore: 90%
  • Navigazione
    Editore: 100%
  • Pulizia
    Editore: 90%
  • Qualità del prezzo
    Editore: 100%

Vantaggi

  • Navigazione LiDAR
  • Sistema di autosvuotamento
  • Applicazione molto ben progettata con molte opzioni
  • Grande autonomia

Svantaggi

  • Sistema di lavaggio limitato

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.