La battaglia tra Apple e Qualcomm aggiunge un ex ingegnere di Cupertino

E stiamo vedendo come stai da molto tempo due grandi aziende sono bloccate in una battaglia legale per brevetti violati tra loro, con esito negativo per entrambi. In Apple hanno visto arrivare il divieto di importazione in Germania e Cina e in Qualcomm hanno visto i loro ricavi calare notevolmente quando Apple ha smesso di usare i suoi chip.

Adesso in questa battaglia legale compare la figura di un ex ingegnere Apple ha chiamato Arjuna Siva, che attualmente lavora in Google e che sembra essere coinvolta nello sviluppo di questo brevetto per il quale Qualcomm ha incrociato le cause con Apple, quindi Siva potrebbe fornire dettagli come testimone anche se da Qualcomm dicono che non ha nulla da guardare .

Apple afferma che il suo ex ingegnere ha contribuito con le sue conoscenze per questa tecnologia

Apple afferma che quando era in trattative con Qualcomm nel 2011, questo ingegnere Apple ha sviluppato la tecnologia per la connettività e da allora Qualcomm non ha menzionato Siva come co-inventore del brevetto nel brevetto. Cosa significa esattamente questo? Ebbene, con l'apparizione nel registro di Siva in questo brevetto, Apple avrebbe tra le mani un'ottima lettera in merito, ma da Qualcomm dicono che non ha nulla a che fare con il loro brevetto. In questo caso, si parla di tecnologia che consente a uno smartphone di connettersi rapidamente a Internet una volta avviato il dispositivo, che è una delle esigenze che entrambe le aziende si trovano ad affrontare.

In ogni caso, questa è una battaglia che ha una soluzione difficile e sebbene sia vero che testimoni di questo tipo possono chiarire alcuni punti importanti in questo processo, non sarebbero argomenti chiari per la giuria per decidere se Apple ha violato o meno i brevetti di Qualcomm. per quello che abbiamo tema per tempo se ne teniamo conto Si affrontano in tribunale da gennaio 2017, quando Apple ha citato in giudizio Qualcomm per il mancato pagamento delle royalty e ha incrociato un'altra causa sui brevetti.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.