Wireless CarPlay con Ottocast U2-X (e Android Auto)

Il piccolo adattatore Ottocast U2-X ce lo consente convertire il nostro CarPlay convenzionale in un CarPlay wireless identico a quello ufficialee funziona anche con Android Auto.

Per quelli di noi che usano l'auto quotidianamente, CarPlay è diventato il nostro compagno di viaggio essenziale. Ascolta musica, indicazioni stradali per la nostra destinazione, avvisi di autovelox e lavori stradali, controllo del traffico, ascolta un podcast, invia messaggi… e tutto questo senza dover toccare il nostro smartphone. Ma il prezzo da pagare è quello di avere sempre il nostro iPhone collegato con un cavo, dato che sono ancora pochi i veicoli con CarPlay wireless di fabbrica.

Questo nuovo Ottocast U2-X risolve questo problema e ci consente di utilizzare CarPlay con tutte le sue funzioni senza bisogno di cavi. Con un sistema di configurazione molto semplice e un funzionamento indistinguibile dal wireless ufficiale CarPlayFunziona anche con Android Auto. Lo abbiamo testato e ti diremo come funziona.

semplice e minuscolo

L'Ottocast U2-X è una piccola scatola di plastica discreta e leggera, perfetta da nascondere nel vano portaoggetti o sotto il bracciolo, o in qualsiasi altro spazio della nostra auto. Senza pulsanti, nient'altro che una porta USB-C per collegare il cavo e una USB-A che possiamo utilizzare per caricare il nostro iPhone, questo piccolo accessorio Viene fornito con due cavi nella confezione per collegarlo all'USB dell'auto. Che i cavi arrivino separatamente è un dettaglio importante, in primo luogo perché è la parte più fragile e se si rompe puoi sostituirlo, e in secondo luogo perché così possiamo usarlo sia con connessioni USB-A (il solito) che USB-C che ora vengono con i veicoli più moderni.

Nella confezione non troviamo nient'altro, solo un piccolo manuale di istruzioni che davvero non è molto necessario, tanto meno dopo aver letto questo articolo e visto il video. Questa è una delle grandi virtù di questo dispositivo: la sua configurazione è molto semplice e una volta configurata puoi dimenticartene completamente, è completamente trasparente per l'utente.

Compatibilità

Lo afferma il produttore Praticamente tutti i modelli di auto con CarPlay cablato sono compatibili con questo Ottocast U2-X, ad eccezione delle BMW. È inoltre compatibile con i sistemi CarPlay "aftermarket" che installi nel tuo veicolo, ad eccezione di quelli del marchio Sony. Per Android Auto, avrai bisogno di uno smartphone con Android 11 e versioni successive su cui è installato Android Auto. Ho potuto provarlo con un paio di modelli Audi e Volkswagen e ha funzionato perfettamente su tutti loro. Grazie al fatto che i cavi di collegamento vengono forniti separatamente e che si dispone di una connessione USB-a e USB-C, è compatibile sia con i modelli più vecchi che con gli ultimi modelli che hanno già la nuova connessione USB-C, il che è un vantaggio rispetto ad altri dispositivi che hanno il cavo integrato con connessione USB-A, che di solito non funzionano bene con gli adattatori USB-C.

Configurazione

Il processo di configurazione una volta collegato il dispositivo all'USB dell'auto è molto semplice, come collegarlo a un dispositivo vivavoce. La prima connessione va effettuata tramite bluetooth, aggiungendo il dispositivo al nostro iPhone e dandogli i permessi necessari che dobbiamo accettare sullo schermo del nostro iPhone. Una volta stabilita la connessione, tutte le operazioni verranno effettuate tramite WiFi, una connessione che consente una trasmissione dati maggiore e più veloce, così potremo goderci la musica di Spotify o Apple Music con una qualità superiore rispetto a se si utilizzasse la connessione Bluetooth. Il processo di installazione è rapido e dovrebbe essere eseguito solo la prima volta che lo utilizziamo. Quindi, quando si avvia l'auto e si ha il telefono a portata di mano, la connessione viene effettuata automaticamente, essendo essenziale che sia il Bluetooth che il WiFi siano attivi sul nostro iPhone.

Operazione

Le funzioni che abbiamo a disposizione sono esattamente le stesse come se utilizzassimo il sistema ufficiale, non perdiamo nulla quando si tratta di collegare il nostro iPhone con un CarPlay wireless di fabbrica. La navigazione attraverso i menu è fluida e senza ritardi, ma abbiamo un ritardo approssimativo di circa due secondi durante l'ascolto dell'audio. Questo non è un problema con il dispositivo ma con il sistema wireless CarPlay stesso, e anche se all'inizio te ne accorgi, ti ci abitui presto e non è affatto fastidioso. Ci sarà anche un leggero ritardo nelle telefonate, ma come ho detto prima, è qualcosa a cui ci si abitua rapidamente.

Opinione dell'editore

Se utilizzi CarPlay e il tuo veicolo non ha un'opzione wireless, questo Ottocast U2-X è l'accessorio che stavi cercando, quindi non devi estrarre il tuo iPhone dalla tasca e collegarlo al cavo USB dell'auto. Il suo funzionamento è indistinguibile dal sistema ufficiale, la connessione è molto stabile e il processo di configurazione è estremamente semplice. Il suo prezzo è di $ 149,99 nel negozio ufficiale Ottocast (bit.ly/3wNhOFF) e ora, per un periodo limitato, puoi usufruire di uno sconto del 10%.

U2-X
  • Valutazione dell'editore
  • 4.5 stelle
€$ 149,99
  • 80%

  • U2-X
  • Recensione di:
  • Postato su:
  • Ultima modifica:
  • disegno
    Editore: 90%
  • Operazione
    Editore: 90%
  • Configurazione
    Editore: 90%
  • Qualità del prezzo
    Editore: 90%

Vantaggi

  • Piccolo e discreto
  • Configurazione molto semplice
  • cavo intercambiabile
  • Identico all'operazione ufficiale

Svantaggi

  • Non consente il funzionamento con cavo

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.