Come usare un mouse con l'iPad

Nonostante si fosse vociferato nelle ultime settimane, è stata una delle grandi sorprese del lancio di iOS 13, che nel caso dell'iPad è stato ribattezzato iPadOS. Il prossimo aggiornamento di cui al momento abbiamo solo la prima Beta ma che tra un paio di mesi sarà disponibile per tutti, ci permette di utilizzare un mouse come modalità di controllo del tablet Apple.

Come si configura? Cosa si può fare? È personalizzabile? Spiegheremo tutto questo in questo video, dal primo passaggio, in modo che se fosse una delle cose che dovevi decidere sull'iPad come sostituto del tuo laptop, puoi iniziare a guardarlo con occhi diversi.

Accessibilità interna

Apple non ritiene, almeno per il momento, che si tratti di una funzionalità da utilizzare regolarmente sull'iPad, concepito come un dispositivo dotato di touch screen e quindi controllabile con le nostre dita, o con la Apple Pencil. Tuttavia, ha incluso questa funzione come file Opzione utile per le persone che, a causa di problemi di qualche tipo, non possono utilizzare il controllo con le ditae quindi richiedono un altro sistema, come un mouse. Per questo motivo questa opzione è inclusa nel menu Accessibilità, che apre anche una nuova sezione nelle Impostazioni in iPadOS e iOS 13.

Dobbiamo quindi accedere alle Impostazioni di sistema e cercare il menu "Touch> AssistiveTouch" e attivare questa opzione. Fatto ciò dovremo entrare "Pointing Devices ”e lì possiamo aggiungere un mouse wireless Bluetooth come vi mostro nel video. Se vogliamo utilizzare un mouse USB non ci sono problemi, utilizzando il connettore USB-C del nostro iPad Pro o un adattatore lightning nel caso di altri modelli di iPad. Il menu ci consentirà anche di configurare diverse azioni per ciascuno dei pulsanti (sono riuscito ad aggiungerne fino a cinque) e di modificare la velocità del puntatore.

Apple ha ascoltato le preghiere di molti utenti

Il sistema di controllo del mouse è identico a quello di qualsiasi computer, con un movimento del puntatore molto fluido e Scorciatoie configurabili sui pulsanti per simulare il pulsante home, visualizzare il multitasking o mostrare il Dock. Gli aspetti negativi sono ciò che ci si può aspettare dall'utilizzo di un mouse su un dispositivo con un'interfaccia realizzata per il controllo touch, qualcosa di cui personalmente non sono entusiasta. Tuttavia, ci sono momenti, come in alcune applicazioni, in cui l'uso del mouse può essere una buona idea.

Nonostante sia una prima Beta, Apple è riuscita a implementare molto bene questa nuova funzionalità, nonostante ciò Vedo un chiaro punto di miglioramento nel puntatore che hai deciso di utilizzare. Troppo grande e senza opzioni di personalizzazione, penso che le future beta dovrebbero consentire di modificarne le dimensioni e persino il design. Sei uno di quelli che avevano bisogno del mouse per controllare il tuo iPad, sì o sì? Bene, non hai più scuse.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.