Confronto, OnePlus 2 vs iPhone 6

iphone-vs-oneplus-2

OnePlus, un marchio che non esisteva due anni fa, ha generato ancora una volta grande entusiasmo dopo il lancio. Questa volta la causa è stata OnePlus 2, il successore di OnePlus One, che ai suoi tempi offriva un set di hardware di fascia alta, in un dispositivo dal prezzo abbastanza contenuto e con una politica di vendita basata sugli inviti, insieme a un servizio clienti dominato dai social network. Un punto importante del primo OnePlus è stata anche l'alleanza con il team CyanogenMod, gli chef di ROM per Android più rilevanti nel panorama degli sviluppatori e che offrono un sistema operativo totalmente unico e ottimizzato.

OnePlus 2 è qui, e queste sono le specifiche che il rinnovato telefono del team OnePlus ci porta per riprovare a sfondare il gonfiato mercato degli smartphone:

  • SoC: Qualcomm Snapdragon 810 (v2.1)
  • Memoria: 3 GB o 4 GB di RAM / 16 GB o 64 GB di memoria interna
  • Schermo: LCD IPS 5.5 1080p
  • Macchina fotografica: OIS posteriore da 13 MP f2.0 e messa a fuoco laser
  • Piattaforma: Android 5.1 - OS Oxygen
  • Batteria: 3300mAh
  • Dimensioni e peso: 151.8 x 74.9 x 9.85 mm, 175 g
  • Extra: Connettore USB Type-C, lettore di impronte digitali e doppia SIM
  • Prezzo: $ 329 (3 GB / 16 GB) e $ 389 (4 GB / 64 GB)

Per quanto riguarda il SoC, inizieremo parlando di cosa è una recensione di Snapdragon 810, che è stata creata come un brutto nome per i suoi problemi di surriscaldamento, tra gli altri, anche se si presume che se OnePlus ha deciso di includere questo chip nei suoi dispositivi è perché questa recensione include una modifica che evita questi problemi. Offre però una potenza di otto core a 1,8Ghz insieme ad un sistema a 64 bit e accompagnato da 3 o 4 Gb di RAM a seconda dell'edizione che vogliamo selezionare, d'altra parte l'iPhone 6 si nutre di un dual Core del processore A8 a 1,4 Ghz, ma come ben sappiamo l'efficacia del chip A8 è dimostrata, ed è qui che iOS gioca il suo ruolo fondamentale. Da parte sua, OnePlus 2 abbandona, come ben sapete, la piattaforma CyanogenMod a causa dei suoi disaccordi con il team di sviluppo, per passare all'utilizzo di Android 5.1 con il livello di personalizzazione OxygenOS.

OnePlus-2

Per quanto riguarda la fotocamera, OnePlus 2 si presenta con 13mpx f2.0 supportato dalla messa a fuoco laser, da parte sua l'iPhone 6 porta una fotocamera da 8mpx e una messa a fuoco automatica, sebbene l'iPhone 6 Plus da parte sua ha la stabilizzazione ottica dell'immagine . D'altro canto, OnePlus 2 ha un pannello da 5,5 pollici con una risoluzione di 1080p, optando per una qualità decente e più che sufficiente, nell'interesse del risparmio della batteria. Pertanto, ipotizziamo una densità di pixel identica a quella dell'iPhone 6 Plus, a parità di dimensioni dello schermo, e leggermente superiore a quella dell'iPhone 6.

Inoltre, quello che per me è un risultato evidente, è l'uso dell'USB-C come metodo di ricarica e trasferimento dei dati. Pochi hanno criticato Apple con l'arrivo dell'USB-C sul suo nuovo Macbook, ma questo è il primo di tanti movimenti che indubbiamente porteranno a standardizzare questo tipo di connessione per gli innumerevoli vantaggi che comporta. Troveremo i prossimi iPhone anche con connettore USB-C? Vedremo. Inoltre, include un lettore di impronte digitali, che sebbene in assenza di analisi e dimostrazioni, ipotizziamo prestazioni inferiori rispetto al TouchID da quanto abbiamo potuto apprezzare in altri sistemi, è un'aggiunta che i suoi utenti probabilmente apprezzeranno.

oneplus-touch-id Infine, come l'iPhone, anche il OnePlus 2 è costituito da un telaio in alluminio, OnePlus2 ha cover intercambiabili sul retro e uno slot per doppia SIM.

Per quanto riguarda il prezzo, è indiscutibile l$ 329 per il modello RAM da 16 Gb / 3 Gb e $ 389 per il modello RAM da 64 Gb / 4 Gb, lo rendono indiscutibile in termini di hardware e prezzo. Ancora una volta, OnePlus ha deciso di continuare con il suo sistema di inviti all'acquisto, che forse funziona contro di esso quando si tratta di catturare un numero maggiore di vendite.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

8 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Pedro López suddetto

    per la prima volta, il pulsante di disattivazione dell'audio arriva su Android

  2.   Daniel suddetto

    "Inoltre, include un lettore di impronte digitali, che sebbene in assenza di analisi e dimostrazioni, ipotizziamo prestazioni inferiori rispetto al TouchID" mmmm mancanza di oggettività? se dici che i test non sono stati fatti, come ti assicuri che il TouchID sia migliore?
    FanBoy giusto?

  3.   Sur suddetto

    Assicura che è meglio perché nessun lettore di impronte fino ad oggi è riuscito a funzionare altrettanto o meglio del TouchID di Apple, illuminato. Ti lamenti dei fan di Apple ma ci sono molti altri haters, tieni la tua macchina virtuale e otto core e lascia che le persone comprino quello che vogliono.

  4.   Carlos Attimo suddetto

    Uso iPhone, ma non capisco cosa chiamino operazione inferiore al Touch ID, quando Touch ID al momento funziona solo per sbloccare il telefono e ultimamente ti hanno dato la possibilità di utilizzarlo per l'acquisto su App Store, se con Queste funzioni basta vantare il Touch ID perché che peccato, personalmente mi piace che si sblocca con questa funzione ma vorrei che si facesse di più, non solo con le app apple ma che sia compatibile con tutte le app che sono in vendita sulla tua pagina; ma ehi, si spera che Apple smetta di portare fuori telefoni tutto il tempo con varianti minori e lo faccia un po 'più distante e mostrando cambiamenti davvero importanti e differenze marcate che vale davvero la pena commentare e quindi eviterà di dire che il prossimo iPhone porterà il logo una finitura a specchio per la vanità di alcune persone o che Siri sa giurare hehehe bene questo è solo il mio punto di vista, un saluto a tutti gli utenti di questa pagina ea tutti coloro che usano android e iOS.

    1.    traco suddetto

      Il touch ID può essere utilizzato per sbloccare le applicazioni se sono creatori che vogliono dare l'opzione, se whatsapp per esempio non può essere fatto è perché non lo vogliono, ci sono molte altre app che lo consentono come Telegram, dropbox ...

  5.   Carlos suddetto

    Se Touch ID non fa più cose è per la sicurezza! Con tutti i trojan di cui dispone Android, non riesco a immaginare la quantità di impronte digitali registrate che molti avranno e perché finiranno per usarle. Le cose vanno fatte poco a poco e bene ed è per questo che scelgo Apple, non è perfetta ma è quella che si adatta di più e che tiene di più alla privacy e alla sicurezza dei suoi utenti. Registri le tue impronte in uno qualsiasi di quei telefoni e me lo dirai in futuro ... se vuoi, leggi le notizie precedenti su questo sito!

  6.   Saverio Peteira suddetto

    Carlos quali sono i telefoni Android? Onestamente non sanno parlare chiaramente e senza fanatismo in casa mia c'è un iPhone 6 più un galaxy s6 un nexus 6 tra gli altri sinceramente il touch id è buono ma mi piace il lettore di impronte della galassia s6 la cosa personale perché io può bloccare qualsiasi app o configurazione nel cellulare e sbloccarla con l'impronta digitale e molto più velocemente di quello che ho provato a fare con il touch id ... Quindi non capisco perché gli danno così tanta rilevanza ... E se ne parlano molti telefoni ... Telefoni già migliori e con un valore molto più costoso dell'iPhone e con crittografia dei dati ... Allora perché non indagare prima di lanciare commenti infondati ... .. Gli iPhone sono buoni ma in assenza di ram, i compiti più pesanti sono fatto da altri terminali, gli iPhone sono per le persone che non fanno un uso eccessivo del cellulare quindi devi essere obiettivo ognuno compra un telefono per un uso diverso

  7.   Sur suddetto

    In assenza di RAM ... iOS non ha alcuna macchina virtuale, quindi non ha bisogno di più RAM per funzionare allo stesso modo o meglio di qualsiasi Android. Se Android non avesse Dalvik o ART sotto le sue viscere, non avrebbe una macchina virtuale e senza quella macchina virtuale non avresti 2, 3 o 4 GB di RAM. Il compito pesante è spostare un gioco in 3D meglio di qualsiasi altro. Android con meno processore e meno RAM e lo fa meglio e senza latenze o FPS bassi in mezzo, questo è un compito pesante, così pesante che quasi nessun terminale Android può farlo con la stessa facilità con cui lo fa anche il mio vecchio iPhone 5.