Deezer ridisegna la sua app Deezer for Creators, uno strumento di analisi per musicisti e podcaster

Deezer per i creatori

Come Apple Music, rende la piattaforma disponibile a tutti i musicisti Apple Music per Artisti, Deezer offre anche a questa community un'applicazione in modo che sappiano in ogni momento come funzionano le loro nuove creazioni, uno strumento che consente loro anche di fare un monitorare la portata dei podcast disponibili sulla piattaforma.

Questa applicazione, lanciata lo scorso anno, ha appena ricevuto un importante aggiornamento, un aggiornamento che ridisegna completamente l'interfaccia e aggiunge anche una nuova funzione tramite le carte in modo che i creatori possano condividi le playlist in cui si trovano le tue canzoni.

Ogni scheda condivisibile include il nome della playlist in cui appare l'artista. Secondo Deezer, gli artisti non si limiteranno alle playlist in primo piano, poiché avranno anche accesso a "schede dei brani" da condividere. Ogni volta che una nuova traccia è disponibile entro i primi sette giorni dalla sua uscita, gli artisti potranno ccondividilo subito con i fan, oltre a pubblicarlo sui tuoi canali social

Anche l'app Deezer for Creators per iOS continuerà a offrire funzionalità per monitorare le prestazioni di brani o spettacoli, monitorare i dati di streaming e le prestazioni su base giornaliera, settimanali e mensili e grafici di facile lettura suddivisi per categoria, inclusi piattaforma, paesi, genere e playlist principali.

Secondo Fréderic Antelme, responsabile dei contenuti di Deezer:

I dati possono spesso essere travolgenti e sconcertanti. La nostra nuova app "Deezer for Creators" suddivide tutto in un formato di facile lettura per aiutarti a pianificare il tuo prossimo passo. O per migliorare i tuoi risultati o per pianificare il tuo prossimo grande lancio

L'ultimo aggiornamento ricevuto dall'applicazione Deezer ha aggiunto il supporto per l'Apple Watch per poterlo fare riprodurre brani che abbiamo precedentemente scaricato oltre all'integrazione con HomePod e HomePod mini.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.