HomeKit è ancora molto importante per Apple

Homekit

Ed è per questo che, secondo Bloomberg, l'azienda con la mela morsicata assumerebbe persone più qualificate in questo tipo di tecnologia domotica per portare aria fresca al team di lavoro di HomeKit e presumibilmente nuovi prodotti.

Ovviamente l'HomePod è una parte importante di HomeKit ma abbiamo anche l'Apple TV, i dispositivi iOS stessi e ovviamente i Mac. In questo senso Apple scommetterebbe molto di più e più risorse per nuovi dispositivi e software migliorato in HomeKit.

Mark Gurman spiega che le ultime assunzioni sono legate a HomeKit

Logicamente il numero totale di queste assunzioni è sconosciuto e in alcuni casi si può avere un'idea grazie alle offerte di lavoro che sono aperte sulla pagina stessa dell'azienda, in questo senso Mark Gurman spiega che le ultime assunzioni sono direttamente collegate a HomeKit poiché ci sono 15 nuove aperture in posizioni di ingegneria nel team HomeKit dallo scorso ottobre.

Sembra anche che Silk Labs, una startup di intelligenza artificiale acquistata da Apple insieme ad Andreas Gal, l'ex CTO di Mozilla entrato in Apple lo scorso anno, lavorerebbe per migliorare HomeKit e chissà se in nuovi progetti con dispositivi coinvolti. Non ci sono dettagli concreti di questo lavoro e nemmeno i dettagli esatti di questi posti vacanti sono noti, ma sappiamo tutti che quando Gurman fa un punto in qualcosa relativo all'azienda, ha quasi certamente ragione. Vedremo nei mesi successivi cosa succederà con HomeKit e se vedremo davvero dei cambiamenti in questa grande tecnologia o nei suoi prodotti.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.