HomeScan ti aiuta a controllare la portata dei tuoi dispositivi HomeKit

A volte le cose più semplici ci aiutano a evitare i più grandi mal di testa e HomeScan è uno di questi. Chiunque abbia in casa gli accessori HomeKit avrà capito che la distanza dal pannello di controllo è un elemento fondamentale che può far sì che tutto vada liscio o che niente funzioni come dovrebbe.

HomeScan viene per aiutarti a vedere qual è il problema e quindi essere in grado di trovare la migliore soluzione possibile. Con questa semplice applicazione potrai vedere il segnale Bluetooth che ricevi dai tuoi accessori HomeKit nella posizione in cui ti trovi, sapendo se è un buon segno che tutto funzioni a dovere o se, al contrario, dovresti avvicinarlo al centro.

Quando parliamo di accessori HomeKit parliamo di un protocollo standard ma ciò non significa che funzionino tutti allo stesso modo. Tutti i dispositivi devono connettersi all'hub HomeKit (una Apple TV, un iPad o un HomePod) ma il modo per farlo varia a seconda della marca. Koogeek opta per la connessione WiFi, più stabile e senza problemi di portata ma non adatta a dispositivi che funzionano a batterie. Philips utilizza il proprio protocollo che funziona alla grande ma richiede l'aggiunta di bridge per la connessione all'hub HomeKit e altre marche usano il Bluetooth, come elgato, ottimo per consumi molto bassi su dispositivi che funzionano a batterie, ma hanno una portata limitata.

HomeScan per HomeKit (collegamento AppStore)
HomeScan per HomeKit0,99 €

È proprio con i dispositivi con una connessione Bluetooth che HomeScan ha senso. Come diciamo, questa connessione a bassa potenza è l'ideale, ma ha una portata limitata. Come faccio a sapere se il mio sensore di temperatura o sensore di apertura porta raggiunge la centralina? Non mi resta che posizionarlo nella posizione desiderata e stare accanto al pannello di controllo, aprire l'app e vedere il segnale che ricevo da questo accessorio. Se è molto debole, dovrei considerare di riconoscere l'accessorio o la centralina. Come li vedi con il nome di HomeKit sono facilmente identificabili. Direi quasi essenziale se prevedi di acquistare accessori HomeKit con Bluetooth.

L'applicazione ha pochissime opzioni, perché non c'è davvero molto da configurare. Puoi filtrare solo i dispositivi che ti mostrano in modo da poterli vedere tutti o solo quelli aggiunti a HomeKit. Indispensabile per chi sta entrando nel mondo della domotica e di HomeKit.

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Bernard suddetto

    Molto buono