Notifiche iOS 16: Guida all'utilizzo definitiva

Il Lock Screen non è l'unico protagonista con l'arrivo di iOS 16, ed è che anche il Centro Notifiche e il modo in cui interagiamo con esso è stato aggiornato con l'ultima versione di iOS.

Tutti questi cambiamenti possono spesso essere un po' difficili da capire, motivo per cui iPhone News Abbiamo deciso di portarvi la guida definitiva per comprendere e personalizzare le notifiche di iOS 16. In questo modo potrai sfruttare appieno queste nuove funzionalità e soprattutto dominare il tuo iPhone come se fossi un vero "Pro", non mancare!

Come vengono visualizzati nel Centro notifiche

Come sai, nell'applicazione Impostazioni abbiamo l'opzione Notifiche, dove troveremo tutto ciò di cui abbiamo bisogno per sapere come funzionano e mettere in pratica i trucchi di cui ti stiamo parlando in questa guida definitiva.

Per questo abbiamo la sezione Mostra come, che ci consentirà di personalizzare il modo in cui le notifiche vengono visualizzate nel Centro notifiche.

contare

Questa è una delle opzioni più controverse con l'arrivo di iOS 16 e molti utenti hanno visto come l'opzione Conte appare come impostazione automatica.

Con questa funzione, invece di visualizzare le notifiche sullo schermo in modo ordinato, visualizzerà semplicemente un messaggio in basso della schermata che farà riferimento al numero di notifiche in sospeso da leggere.

Per interagire con le notifiche devi cliccare sull'indicatore che compare in basso, tra il pulsante della torcia e il pulsante della fotocamera, per poi fare un gesto di movimento tra di loro. Sinceramente questa opzione ti invita a perdere facilmente una notifica, il mio consiglio è di non attivarla.

Gruppo

Mostra come gruppo è l'opzione centrale. In questo modo le notifiche si accumuleranno in basso, potendo consultarle velocemente in un sistema di timeline. Nello stesso modo, saranno organizzati secondo il tempo che l'abbiamo ricevuto, lasciando da parte quelli che non abbiamo frequentato per molto tempo.

Questa è senza dubbio quella che mi sembra l'opzione più appropriata. Possiamo vedere il contenuto delle notifiche, o almeno avere un'idea di se abbiamo molte cose da sbrigare semplicemente illuminando lo schermo del nostro iPhone o tramite l'always-on-display.

Inoltre, Ci lascia abbastanza spazio in modo che il Centro notifiche e la schermata di blocco non diventino un vero e proprio incomprensibile contenuto, quindi mi sembra l'opzione più coerente.

lista

Questa mi sembra certamente l'opzione più anarchica e meno pulita. Sebbene nella modalità Conteggio e nella modalità Gruppo le notifiche saranno impilate, in questo caso appariranno in modo diverso, una sotto l'altra, creando eventualmente una lista infinita a seconda del numero di notifiche che possiamo ricevere.

Potremmo dirlo È la versione più tradizionale dell'offerta di notifiche in iOS. Può diventare un po' caotico, motivo per cui penso che saremo tutti d'accordo sul fatto che sia una delle opzioni meno desiderabili.

Opzioni di layout delle notifiche

Oltre a queste opzioni, Apple ci offre in iOS 16 la possibilità di regolare il design e il contenuto delle notifiche attraverso tre funzioni principali disponibili:

  • Riepilogo programmato: In questo modo potremo selezionare che invece di ricevere le notifiche istantaneamente, siano posticipate e programmate in orari specifici della giornata. Allo stesso modo, definiremo un tempo in cui vogliamo che arrivi il riepilogo delle notifiche, ricevendo solo le notifiche di quelle applicazioni che abbiamo selezionato come più importanti.

  • Anteprima: Come ben sapete, possiamo scegliere se vogliamo che il contenuto del messaggio venga visualizzato nel Centro notifiche e nella schermata di blocco, ovvero un estratto del messaggio o dell'e-mail che ci è stato inviato. In caso contrario, verrà visualizzato solo il messaggio "Notifica". A questo punto avremo tre opzioni: Mostrale sempre, mostrale solo se l'iPhone è bloccato oppure non mostrarle mai e dobbiamo entrare nell'applicazione di turno.

  • Quando si condivide lo schermo: Quando effettuiamo una chiamata FaceTime e utilizziamo SharePlay, possiamo condividere il contenuto del nostro schermo. In questo modo, la teoria dice che potranno vedere le notifiche che riceviamo. Quella funzione è nativamente disabilitata, quindi non saranno in grado di vederli, ma se per qualche motivo lo vogliamo, possiamo attivarlo.

ultimo Possiamo anche far intervenire Siri nel modo in cui arrivano le notifiche. Abbiamo due opzioni, la prima ci permette di far annunciare a Siri le notifiche ricevute e di leggerci un estratto. La seconda opzione ci consentirà di ricevere suggerimenti da Siri nel Centro notifiche.

Personalizzazione di ogni applicazione

In questo aspetto, possiamo anche configurare come vogliamo che un'applicazione ci invii le notifiche. Per farlo, vai semplicemente su Impostazioni> Notifiche e seleziona l'app che desideri personalizzare.

A questo punto potremo anche disattivare le notifiche di una specifica applicazione, se lo facciamo con applicazioni che non ci interessano, risparmieremo molta batteria perché eviteremo la trasmissione di informazioni push.

Quindi potremo configurare, o meglio attivare e disattivare il modo in cui tali notifiche vengono visualizzate sullo schermo mentre utilizziamo il telefono o nel Centro Notifiche:

  • Blocca schermo: Se vogliamo che vengano visualizzati o meno sullo schermo bloccato.
  • Centro notifiche: Se vogliamo che venga visualizzato o meno nel centro notifiche.
  • Strisce: Se vogliamo o meno che una notifica arrivi nella parte superiore dello schermo quando riceviamo una notifica. Inoltre, possiamo scegliere se vogliamo che quella striscia venga mostrata solo per pochi secondi o che rimanga permanentemente fino a quando non ci clicchiamo sopra.

Abbiamo anche diverse opzioni per la modalità di visualizzazione delle notifiche sullo schermo:

  • suoni: Se ricevere o meno un suono quando arriva la notifica.
  • Palloncini: Attiva o disattiva il fumetto rosso che indica con un numero quante notifiche sono in sospeso in quell'applicazione.
  • Mostra in CarPlay: Riceveremo un avviso di notifiche in CarPlay durante la guida.

Infine, potremo selezionare individualmente, per ogni applicazione, se vogliamo che venga visualizzata o meno un'anteprima del contenuto della notifica, nel caso in cui non vogliamo che vengano visualizzati i messaggi di WhatsApp o Telegram, una buona idea.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.