La prossima generazione di iPad Mini sarà dotata di un mini display a LEDLED

Mini rendering iPad

Parliamo di indiscrezioni da più di un anno che puntano a un redesign completo dell'iPad Mini, un design obsoleto ma che supporto per Apple Pencil nella sua quinta generazione che è attualmente in vendita.

Se ignoriamo le voci, il nuovo iPad Mini potrebbe espandere le dimensioni dello schermo dagli attuali 7 pollici a 8,5 o forse 9 pollici, riducendo le cornici per mantenere le dimensioni. Il Touch ID si sposterebbe di lato come l'iPad Air e adotterà un Connessione USB-C.

Ma anche, se prestiamo attenzione a Digitimes, la novità più importante di questa sesta generazione di iPad Mini sarà lo schermo, uno schermo che adotterà la tecnologia mini-LED.

Secondo questo mezzo, il produttore BLU Radiant inizierà a spedire schermi mini-LED nel terzo trimestre del 2021, schermi che saranno destinati non solo alla prossima generazione di iPad Mini, ma anche al prossimo MacBook PRo che Apple avrebbe previsto per il lancio sul mercato nel in ultimo trimestre di quest'anno.

Va ricordato che gli schermi con tecnologia mini-LED offrono un luminosità più elevata, contrasto migliore e neri più profondi, neri che non offrono la stessa qualità di un pannello OLED.

Mark Gurman ha affermato in precedenza che il nuovo iPad mini sarà annunciato entro la fine dell'anno e le spedizioni di componenti relativi al mini display a LED inizierà nel terzo trimestre dell'anno confermando così le informazioni di Digitimes.

Da 9to5Mac, hanno recentemente affermato che il prossimo iPad mini presenterà il stesso chip A15 dell'iPhone 13 di nuova generazione, includerà un file Smart Connector per collegare facilmente tastiere compatibili. Con questi miglioramenti è abbastanza fattibile che Apple estenda anche il numero di parlanti di questo dispositivo, come affermato da Jon Prosser.

Ciò che è chiaro è che eIl prezzo di questo modello non sarà lo stesso rispetto all'iPad Mini 5, un dispositivo che supera le sue dimensioni è molto costoso.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.