Abbiamo testato le nuove basi NOMAD MagSafe: più premium che mai

Nomad ha lanciato le sue nuove basi di ricarica premium con compatibilità MagSafe, rendendo le sue stazioni base ancora più premium per qualità, design e funzionalità. Abbiamo testato il tuo Base Station Hub e Base Station Mini e ti diciamo cosa pensiamo.

specifiche

Hub della stazione base

  • 3 zone di ricarica
  • Potenza di ricarica wireless 10 W (7,5 W su iPhone)
  • Compatibile con il sistema di ricarica Qi
  • Sistema MagSafe compatibile per un facile allineamento dell'iPhone (da iPhone 12)
  • Porta USB-C 18W
  • Porta USB-A da 7,5 W
  • Fino a 4 dispositivi in ​​carica contemporaneamente
  • Adattatore di alimentazione incluso
  • Struttura in alluminio e pelle per vano di carico
  • LED di ricarica con sensore di luce per variare la luminosità in base alla luce ambientale
  • Compatibile con adattatore per Apple Watch (venduto separatamente)

Stazione base Mini

  • 1 vano di carico
  • Potenza di ricarica wireless 15 W (7,5 W su iPhone)
  • Compatibile con il sistema di ricarica Qi
  • Compatibile con il sistema MagSafe per un facile allineamento dell'iPhone (a partire da iPhone 12)
  • Cavo da USB-C a USB-c incluso. Adattatore di alimentazione non incluso.
  • Struttura in alluminio e pelle per vano di carico
  • LED di ricarica con sensore di luce per variare la luminosità in base alla luce ambientale

Hub della stazione base

Questa base è una vecchia conoscenza di quelli di noi che seguono Nomad e apprezzano i loro fantastici prodotti. Con quasi nessuna variazione nel design della sua stazione base, Nomad ha rilasciato diverse versioni di questa famosa base di ricarica multi-dispositivo utilizzando sempre gli stessi materiali premium ma con piccole variazioni di funzionalità. Questo Hub Base Station ha la particolarità di avere un sistema MagSafe, che ci rende molto più facile caricare il nostro iPhone. Se a questo aggiungiamo l'eccellente tocco di alluminio e pelle, e le finiture impeccabili di Nomad, il risultato è una base eccezionale.

Nomad lo chiarisce sul suo sito, e lo confermo nella mia analisi: il sistema MagSafe di questa base non è pensato per riparare l'iPhone, ma per facilitarne il posizionamento. Non è un legame magnetico come potresti avere con un power bank MagSafe o un supporto per carte Apple. Non deve essere nemmeno così. l'idea non è che la base non cada ma semplicemente per aiutare a posizionare l'iPhone, anche di notte senza luce, e non muoverti, giusto. Avvicina l'iPhone alla base e noti come i magneti lo dirigono per metterlo nella posizione corretta, ma quando vuoi rimuoverlo puoi farlo con una mano, poiché la forza magnetica non consente al telefono di " bastone". Se hai AirPods con la scatola di ricarica MagSafe, beneficerai anche di questo nuovo sistema.

 

Con tre zone di ricarica (due laterali e una centrale) puoi ricaricare due dispositivi contemporaneamente, poiché se occupi quelle laterali quella centrale è nascosta, e se occupi quella centrale non c'è spazio per mettere qualcosa su quelli laterali. Che se parliamo di ricarica wireless perché ci sono anche due porte (USB-C e USB-A) con cui puoi ricaricare altri due dispositivi aggiuntivi tramite il cavo. USB-C supporta anche la ricarica rapida per iPhone, con 18 W di potenza di ricarica.

Questo hub della stazione base non include un caricabatterie per Apple Watch, ma puoi acquistare un adattatore che si adatta molto facilmente e con il quale puoi utilizzare il cavo ufficiale e uno degli USB dalla base per avere un caricabatteria per tutti i tuoi dispositivi Apple. Se posizioni questo adattatore nell'area di ricarica a sinistra, non potrai più posizionare un iPhone per caricarlo, è una limitazione che devi tenere in considerazione.

La base è dotata di tre led indicatori di carica che si accendono a seconda delle zone di ricarica utilizzate (laterale o centrale). Questi LED sono tenui e molto discreti, ma dobbiamo anche aggiungere che la base ha un sensore di luce sul retro in modo che l'intensità di questi LED varia a seconda della luce ambientale, ed in questo modo quando c'è poca luce (di notte) l'intensità è minima, nel caso utilizziate la base sul comodino e non volete essere disturbati mentre dormite.

Stazione base Mini

Nomad ha rilasciato una versione ridotta del loro Station Hub: Station Mini. Stessi materiali, stesse finiture e un'unica stazione di ricarica wireless con lo stesso sistema MagSafe. Questa base è pensata per chi vuole solo ricaricare il proprio iPhone o AirPods, e quindi non ha una porta USB aggiuntiva. È perfetto da posizionare sul posto di lavoro o anche sul comodino.

Un'unica stazione di ricarica ma con le stesse caratteristiche della sorella maggiore, con il LED di ricarica a intensità variabile, il sistema MagSafe per guidarti nel posizionamento dell'iPhone e la stessa qualità dei materiali. C'è un'ulteriore differenza: abbiamo il cavo da USB-C a USB-C ma non l'alimentatore, che dovremo mettere. Ricaricare l'iPhone (limitato a 7,5 W) con un caricabatterie da 18-20 W è più che sufficiente. Le sue dimensioni ridotte e il design piatto lo rendono perfetto da posizionare nella tua postazione di lavoro senza occupare molto spazio.

Opinione dell'editore

Nomad ci offre due basi di materiali e finiture di alta qualità. La minimalista Station Mini e il complessissimo Station Hub, a cui possiamo aggiungere l'adattatore per Apple Watch e avere così una base all-in-one. L'inclusione del sistema MagSafe è molto utile per posizionare l'iPhone nella posizione perfetta senza sforzo, anche se non si vede nemmeno la base (perfetta per il comodino). In cambio di tutto questo dobbiamo pagare un prezzo più alto rispetto ad altri prodotti simili, ma valgono quello che costano.

Stazione Hub e Mini
  • Valutazione dell'editore
  • 4.5 stelle
€69,99 a €129,99
  • 80%

  • Stazione Hub e Mini
  • Recensione di:
  • Postato su:
  • Ultima modifica:
  • disegno
    Editore: 90%
  • Durabilità
    Editore: 90%
  • Rifiniture
    Editore: 100%
  • Qualità del prezzo
    Editore: 90%

Vantaggi

  • Qualità dei materiali premium
  • Sistema MagSafe comodo e sicuro
  • Station Hub fino a 4 dispositivi contemporaneamente
  • Minimalista e discreta Station Mini

Svantaggi

  • Station Mini non include l'alimentatore

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.