Cosa fare se ricevi il messaggio "AirTag rilevato vicino a te"

Gli AirTag sono stati una vera rivoluzione nel mercato dei localizzatori, ma sono anche controversi a causa dell'uso inappropriato che alcune persone ne fanno quando tracciano i movimenti di altri. Cosa dovresti fare se pensi che un AirTag ti stia seguendo?

Rete Trova Apple

Gli AirTags hanno lasciato il posto a ciò che è noto come Apple Find Network. Possiamo dire che tutti i dispositivi Apple si connettono tra loro, indipendentemente da chi li possiede, per aiutarsi a localizzarsi a vicenda. se perdi il tuo iPad e qualcuno passa con un iPhone, questo iPhone invierà la posizione al tuo account Apple in modo da sapere dove si trova l'iPad. Vale a dire, tutti i dispositivi Apple fungono da tracker e tutti i dispositivi Apple fungono da antenne affinché si localizzino a vicenda. Ma c'è un dispositivo che lo fa meglio di qualsiasi altro: l'AirTag.

Questo piccolo dispositivo circolare ha un'unica funzione: essere sempre localizzato. Non ha una propria connettività, nessun Wi-Fi o dati, ma si collegherà a qualsiasi dispositivo Apple nelle vicinanze in modo che il design possa sempre sapere dove si trova. Questa è la sua grande utilità, non perdere più le chiavi, il portafoglio o la bicicletta. Qualsiasi oggetto a cui alleghi un AirTag sarà rilevabileChe sia vicino al tuo iPhone o lontano, finché qualcuno con un dispositivo Apple è nelle vicinanze, sarai in grado di vedere la sua posizione.

traccia le persone

Non è un dispositivo destinato a tracciare nessuno, solo per essere utilizzato con oggetti. Ma poi sono apparsi degli accessori per metterli sui cani, e subito hanno cominciato a pensare che con essi avrebbero potuto rintracciare le persone, come i bambini... o come gli adulti. Non c'è buona invenzione senza un cattivo uso per essa., e questo è vero con gli AirTag, perché sebbene non siano destinati a questo, alcune persone lo utilizzano per individuare altre persone a loro insaputa o senza il loro consenso.

Apple sapeva che ciò poteva accadere e ha ideato i meccanismi necessari in modo che chiunque fosse stato rintracciato senza il suo consenso con un AirTag ne sarebbe stato a conoscenza. Puoi davvero essere rintracciato con quasi tutti i dispositivi Apple, ma l'utilizzo di un MacBook Pro è troppo costoso, quindi semplicemente non accadrà. Quindi in questo articolo ci concentreremo sull'AirTag come oggetto da tracciare, ignorando gli altri, ma tutto è applicabile a tutti.

Cosa succede se vieni tracciato con un AirTag?

Se mettono un AirTag nella tua borsa, cappotto, macchina o ovunque per rintracciarti, te ne accorgerai prima piuttosto che dopo. Quando un AirTag trascorre un lungo periodo di tempo lontano dal suo proprietario e inizia a muoversi, inizierà a emettere un segnale acustico per diversi secondi per farti sapere che è con te. Se ciò accade, dovrai seguire il suono per individuare il piccolo oggetto circolare. Potresti non sentire il suono, perché è così nascosto, ma ci sono più meccanismi di sicurezza: riceverai una notifica sul tuo iPhone che "È stato rilevato un AirTag vicino a te".

Se si verifica uno di questi eventi La prima cosa a cui dovresti pensare è se hai qualche oggetto che non è tuo. Potresti guidare l'auto di qualcun altro e le chiavi sono nel vano portaoggetti, con un AirTag sul portachiavi. O che ti hanno lasciato qualcosa con un AirTag e non te l'hanno detto. In caso contrario, dovrai intraprendere un'azione attiva per individuare il possibile tracker.

Se hai sentito il suono, cerca la sua fonte. Se hai ricevuto la notifica, cliccaci sopra. Dopo aver fatto clic su "Continua", puoi fare in modo che l'AirTag emetta un suono per trovarlo. Nel caso in cui l'oggetto sia noto e tu non venga tracciato ma semplicemente non è tuo, puoi disabilitare le notifiche per un giorno. Se pensi di essere tracciato, puoi disattivare immediatamente l'AirTag cliccando su “Istruzioni per la disattivazione” e dovresti contattare le forze di sicurezza per avvisarlo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.