Questo è tutto ciò che sappiamo dell'iPhone XS

Il 12 settembre, a partire dalle 19:00 (GMT + 2) potremo vedere esattamente cosa ci offrirà Apple nel suo nuovo iPhone 2018. Ma nel frattempo, come aperitivo, già abbiamo una buona manciata di dati e persino un'immagine ufficiale dei due nuovi terminali che potremo vedere quel giorno.

Come si chiamerà, quali diversi modelli avrà, quali colori saranno disponibili? Stiamo andando a raccogliere tutti i dati che conosciamo fino ad oggi e siamo sicuri che otterremo qualcosa di molto simile a quello che vedremo tra poco più di una settimana, anche se sicuramente qualche sorpresa rimarrà fino all'ultimo minuto.

iPhone XS, senza Plus

Il nuovo terminale si chiamerà iPhone XS, o meglio, i due nuovi modelli si chiameranno così, perché sembra che Apple non userà l'etichetta "Plus" per il modello più grande. Non è strano, è già stato fatto da tempo per l'iPad Pro, disponibile in due diverse dimensioni eppure con lo stesso nome. E non sarà iPhone "Equis Ese" o "Excess" come alcuni siti si ostinano a dirci. Sarà l'iPhone «Ten Es» (Ten Ese), ci piace di più o ci piace di meno. Sarà difficile per alcuni abbandonare l'iPhone "X" ma forse con un anno in più di pratica ci riusciremo.

Due dimensioni: 5,8 e 6,5 pollici

Le voci lo indicano da molto tempo e secondo le ultime fughe di notizie sembra che sia confermato che ci saranno due diverse dimensioni dello schermo. Il modello da 5,8 pollici sarà praticamente identico all'attuale iPhone X, almeno all'esterno. Il modello da 6,5 ​​pollici sarà leggermente più piccolo degli attuali modelli Plus, ma con uno schermo più grande grazie al design senza cornice. Sarà lo stesso del modello più piccolo nel design, solo le sue dimensioni li differenzieranno, almeno fisicamente.

La risoluzione dello schermo sarebbe più alta nel modello da 6,5 ​​pollici, mantenendo la stessa densità di pixel, quindi otterremmo circa 1242 x 2688 rispetto a 2435 x 1125 per il modello da 5,8 pollici. Entrambi gli schermi avrebbero la stessa tecnologia OLED con 3D Touch e in formato il modello più grande avremmo la possibilità di utilizzare applicazioni in «stile iPad», che sarebbe un punto a suo favore. Alcune indiscrezioni parlano addirittura della possibilità di utilizzare contemporaneamente due app sullo schermo.

Colori bianco, nero e oro

I due modelli di iPhone avranno a disposizione gli stessi colori: bianco e grigio siderale, come l'attuale iPhone X, e anche oro. Questo colore che è scomparso nell'iPhone X dopo diversi anni disponibile nell'iPhone lanciato da Appel, ritorna con l'XS. Abbiamo visto alcune immagini del presunto iPhone X dorato che non ha mai visto la luce, ma sembra che con l'iPhone XS chi ama quel finish potrà goderselo sin dal suo lancio.

E l'iPhone XS ROSSO? È il sogno di molti, dopo aver visto iPhone 8 e 8 Plus in quella finitura impressionante, ma sembra che al momento Apple non consideri quel colore con il nuovo modello, almeno al suo lancio. Forse entro questa primavera ce l'abbiamo, o forse solo il modello più economico con uno schermo LCD avrà questa possibilità.

Modifiche interne

Siamo di fronte a un iPhone XS e questo significa che, come avete visto, le modifiche al design saranno pochissime: un modello più grande e un nuovo colore. Ma ci saranno cambiamenti all'interno del dispositivo. Ovviamente il processore sarà nuovo e interromperà nuovamente tutte le misurazioni di potenza, come al solito.

Il processore sarà l'A12 (Bionic?) Semplicemente perché l'anno scorso era l'A11, quindi è quello che ci vuole. Ma sarà anche un processore a 7 nanometri, il primo di Apple, e ciò significa che avrà prestazioni migliori e un consumo energetico inferiore, il che è più che probabile che migliori l'autonomia del dispositivo. Il modello da 6,5 ​​pollici avrà una batteria più grande, quindi sarà il modello di scelta per chi vuole dimenticare i problemi di batteria con un uso intenso.

Tutto sembra indicare che Apple non implementerà la fotocamera a triplo obiettivo in questa generazione, perché significherebbe un importante cambiamento di design. Ma questo non vuol dire che non ci saranno modifiche alla fotocamera con il nuovo iPhone XS. Non sappiamo quanto saranno profondi questi miglioramenti, ma se ascoltiamo Bloomberg, sarà il principale punto di forza di quest'anno, quindi sembrano interessanti. Tecnologia 3D, Realtà Aumentata ... dovremo aspettare per vedere i cambiamenti.

Ci saranno modelli Dual-SIM? Le voci dicono che non sarà seriale, ma quello Sì, ci saranno regioni in cui i modelli possono essere acquistati con la possibilità di avere due numeri di telefono. Non è noto se Apple opterà per eSIM o la propria tecnologia, non sappiamo nemmeno in quali paesi quel modello sarà disponibile. È qualcosa che molti utenti aspettavano da molto tempo, ma non sono troppo ottimista e dubito che al di fuori del mercato asiatico possiamo realizzarlo.

Accessori

Cos'altro possiamo trovare nella scatola? EarPods con connessione Lightning non mancheranno, ma non ci sarà nessun adattatore Jack to Lightning se ascoltiamo le voci. Quel piccolo cavo che tutti perdiamo facilmente dovrà essere ottenuto da ora in poi separatamente. Quello che sembra Non dovremo acquistare il cavo da USB-C a Lightning, né il caricabatterie rapido, perché entrambi gli accessori saranno inclusi nella confezione.

Prezzo?

Nessuno qui osa scommettere, perché è del tutto imprevedibile ciò che Apple farà con il suo nuovo iPhone. Negli ultimi anni il prezzo è salito incessantemente, con l'iPhone X che parte da 1159 € in Spagna. Apple potrebbe decidere di lasciare quel prezzo per il modello da 6,5 ​​pollici, abbassando leggermente il modello da 5,8 pollici., o forse l'escalation dei prezzi che sembra non avere fine continuerà.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

2 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Alfons suddetto

    Ottimo il tuo articolo. Dettagli molto buoni.

  2.   Alberto suddetto

    Vediamo cosa ci sorprende Apple e quali sono i progressi rispetto all'iPhone X dello scorso anno. Il mio funziona perfettamente come il primo giorno.

    E Apple può fare del suo meglio per 'costringermi' a dire dieci invece di x... Continuerò a chiamarlo come voglio... A meno che non siano loro a pagarmi i 1000 euro ovviamente. Padilla vero? ;-).

    Aspettando il tuo podcast di inizio stagione!