Sicurezza estiva: Reolink Argus PT e E1 Pro

In estate è importante gestire la sicurezza della nostra casa, è un momento in cui usciamo per tempi più lunghi del solito e o siamo interessati a preservare l'integrità della nostra casa, o meglio siamo preoccupati per ciò che ci lasciamo alle spalle, come gli animali domestici. Uso da anni i prodotti Reolink per monitorare la mia casa e questa volta ti porto due prodotti, Reolink ARgus PT ed E1 Pro, due diversi modelli, dalla protezione completa al modello base entry-level, scoprili in questa analisi approfondita, In iPhone News, come sempre, con i migliori accessori per il tuo iPhone e il tuo iPad.

In questa occasione abbiamo accompagnato l'analisi di entrambi i prodotti con un video che potete vedere in alto. In esso potrai dare un'occhiata all'unboxing, a come funzionano in diretta rigorosa e, soprattutto, puoi vedere facilmente come sono impostate tutte le telecamere Reolink. Colgo l'occasione per consigliarti di iscriverti al nostro canale YouTube in modo da poter continuare ad aiutare la comunità iPhone di Actualidad a crescere.

Reolink Argus PT

Iniziamo con il più completo dei prodotti che abbiamo qui oggi, il Argus PT di Reolink. Cogliamo l'occasione per ricordare che la gamma Argus è quella che include telecamere indipendenti al 100%, poiché hanno connessione WiFi (sia 2,4 GHz che 5 GHz) e con la propria batteria. Questo Argus PT è pensato soprattutto per esterni ed interni, ma soprattutto per grandi spazi, avendo un sistema mobile di 355º in orizzontale e 140º in verticale, il risultato è che possiamo monitorare a piacimento una grande stanza.

  • Acquista Reolink Argus PT > LINK

Essendo progettato per l'esterno abbiamo protezione IP64, quindi anche la pioggia o il sole non dovrebbero essere un problema un sensore CMOS che offre una visione notturna molto efficiente fino a 10 metri. Abbiamo testato la visione notturna e dà i risultati che promette, soprattutto grazie al suo sensore Full HD 1080p. 

Da parte sua abbiamo un file sensore di movimento (PIR) che ci fornisce avvisi push e attiva la registrazione automaticamente, creando una registrazione nel file microSD o Ricollega Cloud se siamo iscritti al sistema cloud. In questo modo non solo potremo accedere quando e come vogliamo tramite l'applicazione Reolink all'immagine live delle nostre telecamere, ma potremo anche accedere alle registrazioni precedentemente effettuate.

Infine, abbiamo un sistema audio a due vie, ovvero potremo utilizzare i suoi altoparlanti per emettere avvisi e parlare, così come i suoi due microfoni ad alta sensibilità per sapere esattamente cosa sta succedendo. Sebbene non abbiamo i dettagli esatti della capacità delle batterie, nel nostro test l'abbiamo trovata facilmente 20 giorni di utilizzo senza connessione permanente, Ovviamente il pannello solare incluso e che si collega tramite una porta microUSB aiuta molto a mantenere la batteria sempre al massimo in situazioni avverse. I nostri risultati con la fotocamera sono stati molto interessanti, puoi anche acquistarla da 154 euro su Amazon e sul proprio sito web all'indirizzo QUESTO LINK.

Reolink E1 Pro

Parliamo ora del modello base, il più economico dei due analizzati, la Reolink E1 Pro. Questa fotocamera ha unan Sensore SuperHD da 4 MP che teoricamente offre più chiarezza del FullHD, ma dal mio punto di vista l'unica cosa che troviamo è un file Grandangolo in FHD. Come nella maggior parte delle fotocamere Reolink, abbiamo un sistema WiFi compatibile con reti a 2,4 GHz e 5 GHz, Sempre più comuni, non abbiamo riscontrato problemi di portata o prestazioni, ma dobbiamo ricordare che siamo di fronte a un dispositivo che richiede una connessione permanente alla fonte di alimentazione tramite l'adattatore incluso.

  • Acquista Reolink E1 Pro> LINK

Per quanto riguarda la mobilità che abbiamo 335 gradi in orizzontale e 55 gradi in verticale per poter dare uno sguardo ampio a un'intera stanza a seconda della sua collocazione. Abbiamo anche un adattatore da muro che ci permetterà di posizionarlo in posti più strategici. Da parte sua, come il resto dei prodotti Reolink, lo ha fatto audio bidirezionale, microfono e altoparlanti per comunicare e un sistema di visione notturna offrendo una chiarezza sufficiente a distanze di circa tre metri.

Ovviamente abbiamo avvisi di movimento, non abbiamo un sensore PIR ma essendo sempre attivo selezioniamo il range di sensibilità con cui rileverà il movimento e ci avviserà. Ovviamente abbiamo uno slot microSD per registrare gli avvisi di movimento così come possiamo accedere alle immagini in diretta ovunque ci troviamo grazie alla sua applicazione. Da parte sua, la registrazione attivata dal movimento includerà i quattro secondi precedenti, quindi la fotocamera sta tecnicamente registrando e cancellando continuamente il contenuto. Tuttavia, quello che possiamo fare è programmare orari specifici per la registrazione e gli avvisi.

La applicazione È completo, così come la configurazione eccessivamente semplice:

  1. Collega la fotocamera
  2. Avvia l'app Reolink (SCARICA)
  3. Premi "+" e aggiungi il dispositivo
  4. Includi la rete WiFi che intendi utilizzare
  5. Scansiona il codice QR per configurare la fotocamera
  6. E voilà, ora puoi usare la fotocamera

Possiamo dire qualcosa di più su questa fotocamera che ha un sistema di configurazione abbastanza semplice e alcune pretese di base, è conforme al suo prezzo, che parte dei 59 euro su Amazon anche se puoi anche acquistarlo direttamente sul sito ufficiale di Reolink (LINK). È un prezzo relativamente abbordabile per un prodotto con queste caratteristiche.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.