WhatsApp Web, un'analisi critica e come utilizzare ChitChat

WHATSAPP-WEB-IOS

Più di uno ha messo la faccia da poker quando i signori di WhatsApp hanno annunciato che WhatsApp Web era disponibile per tutti i sistemi operativi mobili di sempre e per avere, tranne proprio quello che ha dato vita a WhatsApp, su iOS. Questa è solo la storia di una delle tante maleducazione che i ragazzi di WhatsApp hanno fatto per iOS da quando hanno deciso che il loro pubblico di destinazione era Android. Quanto è stato facile tirare fuori le palle e senza fornire una spiegazione tecnica per accusare Apple di impedire l'utilizzo di questo tipo di soluzione nei client WhatsApp per iOS. Parlerò anche di ChitChat, un'applicazione per Mac che ci permette di usare chiaramente WhatsApp Web senza dover aprire nessun browser.

WhatsApp Web, qual era la scusa?

Secondo molti media specializzati, il team di sviluppo di WhatsApp quando ha pubblicato WhatsApp Web per tutti i dispositivi aveva la scusa perfetta per escludere iOS. Questa era la dichiarazione che secondo questi mezzi WhatsApp svolge sull'argomento:

Le API multitasking in iOS ci consentono di eseguire determinate funzioni specifiche solo quando un'applicazione è in background. Per quello che WhatsApp cerca di fare, un'applicazione iOS dovrebbe essere in grado di mantenere una connessione aperta a un server o accettare connessioni in entrata dal browser, indipendentemente dal fatto che l'utente abbia messo l'applicazione in background.

Si bene nulla sembra essere cambiato da alloraInoltre, la funzione Web di WhatsApp è stata rapidamente scoperta che se era inclusa nel codice dell'applicazione per iOS, invece, sarebbe rimasta in un menu nascosto che non era disponibile nella versione ufficiale di WhatsApp e che la comunità di Jailbreak si è rapidamente dedicata a rendere pubblico . Da allora, molti utenti (tra i quali sono io) hanno apprezzato WhatsApp Web installando il tweak appropriato e senza alcun problema apparente, consentendo all'applicazione di eseguire WhatsApp Web esattamente nello stesso modo fluido e ottimizzato di quello che troviamo ora che ha è stato rilasciato ufficialmente. Ora ci chiediamo perché il team di sviluppo di WhatsApp ha deciso di privare gli utenti iOS di questa funzionalità, che sembra prestare più attenzione a una semplice decisione di capriccio, o chissà, hanno preferito dare la priorità ad altri utenti e alleggerire così il carico dei server fino a quando non sono certi che tutto funzioni come dovrebbe.

Ciò che è chiaro è che WhatsApp ha ancora una volta mancato di rispetto agli utenti iOS, il sistema operativo che ha dato vita all'applicazione e che ha alimentato l'applicazione con entrate sufficienti per diventare popolare e crescere, perché non dimentichiamo che mentre gli utenti Symbian ad esempio hanno apprezzato l'applicazione per gratuito e illimitato, gli utenti iOS dovevano pagare 0,99 € per goderselo. Il denaro non è un motivo per lamentarsi, dal momento che gli utenti che si sono divertiti fin dal suo lancio multipiattaforma hanno un account chiamato "pioneer" che garantisce un servizio gratuito per tutta la vita, ma è un dettaglio che vale la pena analizzare.

ChitChat, come utilizzare WhatsApp Web nel modulo di domanda

WhatsMac o ChitChat

Abbiamo un'applicazione su Mac da molto tempo che consente agli utenti di WhatsApp Web di farlo goditi questa funzione in modo nativo sotto forma di un'applicazione nel sistema operativo OS X, senza altri impedimenti che l'installazione dell'applicazione disponibile gratuitamente. Questa applicazione è estremamente semplice da usare e ci dà l'opportunità di sbarazzarci di Chrome, quel browser che è estremamente scarsamente ottimizzato per OS X e che è un consumo della batteria quasi offensivo.

Per essere in grado di utilizzare chiacchiere accesso tramite questo collegamento al file di downloadBasta rilasciare il file ChitChat nel cassetto delle app del Finder e avviare l'app. Una volta acquisito il codice QR in automatico WhatsApp Web sarà disponibile in questa applicazione con una gradevole interfaccia identica a quella di WhatsApp per iOS, come abbiamo già detto, non sarà mai necessario accoppiare nuovamente il dispositivo, apparirà automaticamente mentre il tuo iPhone e il tuo Mac sono collegati alla stessa rete Wi-Fi, permettendoci di ascoltare le note vocali ricevute e inviare i tipici file multimediali supportati da WhatsApp.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

9 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Davo dufreak suddetto

    E l'analisi?

  2.   Daniel suddetto

    Per favore sii obiettivo nei tuoi commenti di non ottenere fan boy ...
    "Hanno preferito dare priorità ad altri utenti e quindi alleggerire il carico dei server" quanti computer con iOS ci sono contro quelli di Android + Windows + precedenti….

  3.   Talion suddetto

    Quello che dici Miguel non mi sembra del tutto corretto. Uso anche WhatsApp Web da molto tempo con i rispettivi tweak ed è evidente che sia con tweak (come adesso) l'applicazione si disconnette ogni paio di minuti o quando lo schermo dell'iPhone è bloccato. La colpa ovviamente è di WhatsApp per il tipo di implementazione della sua applicazione Web, ma mi sembra chiaro che se non l'hanno lanciata prima era dovuto al problema di disconnessione in quanto non c'era un vero multitasking e non a causa del caprocho, ora l'hanno lanciato nonostante il Il problema non è stato ancora risolto, ma la verità è che penso sia perché non hanno più un'alternativa a meno che non inventino un altro modo per implementare il servizio o Apple cambi il modo in cui viene gestito il multitasking in iOS (che ovviamente se succede non sarà da Whatsapp).

  4.   Sergio suddetto

    Grazie per aver parlato di ChitChat, è stato utile….

  5.   Carlo Ernesto suddetto

    Hey.
    Vorrei sapere come usare wa sul mio iPad senza un chip telefonico. Può?

  6.   Diego suddetto

    c'è chichat per wnidows?

  7.   Rafa Valdes suddetto

    Quando apro le chiacchiere mi dice che WhatsApp web funziona con Safari dalla versione 7 (e ho 8.0.1), quindi non riesco a farlo funzionare, qualche idea?

  8.   antonio vazquez suddetto

    Sicuramente hanno una ragione che l'autore dell'articolo NON CONOSCE.
    E siccome non lo sa, invece di preoccuparsi di scoprire quale sia il motivo, pensa a un complotto di questa azienda contro Apple, perché quello è l'obiettivo dell'intera azienda: fottere Apple. Non?
    Penso che Apple si faccia già male. Fallire con un MacBook SLOW, con un iWatch che dopo la prima settimana nessuno vuole, con un iPod che è morto da anni.
    Da quando Jobs è scomparso, anche Apple muore un po 'ogni giorno.

  9.   antonio vazquez suddetto

    Come ha spiegato il collega sopra: i dispositivi Apple hanno una quantità di memoria così bassa che le app devono essere CERTIFICATE, non possono essere eseguite in background; e per dare la sensazione di "multitasking" il sistema è costretto ad aprirli e chiuderli costantemente.
    Quando ciò accade, l'app si disconnette.
    Ed ecco perché.